UICI CR - via Palestro, 32 - 26100 Cremona - Tel. 0372 23553 - Fax 0372 942090

e-mail uiccr@uiciechi.it - Posta certificata uicicremona@messaggipec.it

IBAN: IT 78 D 05034 11410 000 000 200463 - C/C POSTALE: 11020260

Ultime news nella sezione "News Letter" ... Indice della Sezione

NEWSLETTER UICI CREMONA N.6 DEL 10/07/2018

(sez. News Letter) del: 10/07/2018

SOMMARIO:
  1. Mediavoice S.r.l. - Speech Technology Solutions, comunica importanti novità
  2. Continuano la Campagna tesseramento soci e il contributo di solidarietà
  3. Dona il tuo 5x1000
  4. Notizie dal Consiglio Regionale Lombardo UICI
  5. Notizie associative
  6. Comunicati della Sede Centrale
 

1. MEDIAVOICE S.R.L. - SPEECH TECHNOLOGY SOLUTIONS, COMUNICA IMPORTANTI NOVITÀ

SPEAKY FACILE - NUOVI AGGIORNAMENTI E NUOVI MODULI. Nel mese di luglio viene rilasciato, per tutti i possessori di Speaky 5.0, l’aggiornamento gratuito chiamato Speaky 5.S, dove la ‘S’ sta per Super. I possessori di unità demo saranno invece soggetti ad aggiornamento automatico.

Contemporaneamente all’ aggiornamento, vengono proposti due nuovi moduli, denominati ‘LENTE’ e ‘SOTTOTITOLI’. Questi moduli propongono una nuova funzione ingrandente, proponibile a tutti gli utenti ipovedenti possessori di uno Speaky.

Si pubblicizza inoltre la promozione “Summer fest”, rivolta a tutti coloro i quali vogliano interessarsi al nostro ausilio: presso i rivenditori autorizzati sarà messa in atto una speciale promozione estiva della quale vi invitiamo a prendere conoscenza attraverso i nostri contatti e-mail o telefonici.

Per qualsiasi chiarimento: Alessio Mengarelli - Mediavoice S.r.l. - Via Sante Bargellini, 4 - 00157 Roma (Italy) Tel. +39 (0)6 54.21.02.62 Fax. +39 178.22.82.604 Mob.3296696329 Email: mengarelli@mediavoice.it, Sito internet http://www.mediavoice.it

 

2. CONTINUANO LA CAMPAGNA TESSERAMENTO SOCI E IL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ

Per i Soci che non avessero ancora aggiornato la tessera associativa per l’anno corrente, in previsione della partecipazione alla seconda assemblea dei soci prevista per Sabato 22 settembre 2018, è ancora atteso e raccomandato il versamento della quota associativa. Per l’anno 2018 essa è confermata ad euro 49,58. Ricordiamo che può essere scelta anche la soluzione con ritenuta diretta che, sottoscrivendo un’ apposita delega presso la nostra Segreteria, autorizza una trattenuta mensile di euro 4,13.

Invitiamo quindi tutti al versamento della quota associativa. Tale atto, oltre che di preziosa utilità a sostegno delle attività e servizi erogati, è doveroso per il ruolo rivestito da questa Sezione e dall'associazione tutta nella difesa degli interessi morali e materiali di ciechi e ipovedenti sul territorio. Segnaliamo che lo Statuto sociale dell’Unione prevede anche il ruolo di “socio sostenitore”, rivolto a chi, pur privo di disabilità visiva, voglia sostenere la sezione oltre che con il proprio impegno volontario, anche attraverso il versamento della medesima quota. I versamenti di contributi, così come gli aggiornamenti della tessera associativa, possono essere effettuati in tre distinte maniere: o direttamente presso gli uffici sezionali, o sul c/c postale n.11020260, oppure tramite bonifico bancario sul seguente codice IBAN: IT 78 D 0503411410000000200463 Banca Popolare di Cremona Ag. 1, specificando nella causale “tesseramento anno 2018” seguito dal nominativo del socio.

Contributo di solidarietà: Ricordiamo che rimane attiva la campagna di solidarietà sociale, con l'invito al versamento di un contributo minimo di euro 5,00, a sostegno del fondo che il Consiglio Regionale lombardo UICI ha istituito, destinato non solo alla sezione di appartenenza ma anche alle sezioni in situazione di particolare criticità.

 

3. DONA IL TUO 5X1000

Anche quest'anno la denuncia dei redditi potrà essere accompagnata dalla decisione del contribuente di destinare il 5 per mille della sua imposta sui redditi ad un’ associazione, purché titolata a riceverlo. Questa Sezione dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cremona è tra le associazioni atte a ricevere tale contributo, che per il contribuente non comporta alcun onere o spesa aggiuntiva. All'atto della presentazione della denuncia dei redditi (730 ed UNICO), basterà indicare nella scheda allegata ai modelli il codice fiscale della sede Provinciale UICI di CREMONA 80006560199.

Ricordiamo che il 5 per mille può essere devoluto anche da coloro i quali non devono provvedere alla compilazione della dichiarazione dei redditi. In questo caso, è sufficiente compilare il modulo allegato al modello reddituale rilasciato dal proprio datore di lavoro o dal proprio istituto di previdenza e consegnarlo presso gli uffici postali.

Sollecitiamo questa dimostrazione di solidarietà e considerazione di quanto l'Unione ha fatto e sta facendo per la causa dei disabili visivi e chiediamo anche di stimolare parenti, amici e conoscenti ad esercitare tale forma di sostegno.

 

4. NOTIZIE DAL CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO UICI

Sul sito LOMBARDIA FACILE è stato pubblicato il nuovo approfondimento “Vacanze estive 2018, informazioni utili”, raggiungibile al seguente link: http://www.lombardiafacile.regione.lombardia.it/wps/portal/site/Lombardia-Facile/DettaglioRedazionale/news/vacanze-estive-2018

È online il Bollettino mensile d'informazione edito dal Consiglio Regionale Lombardo UICI, consultabile e scaricabile dal sito web al seguente indirizzo: http://www.uicilombardia.org/pubblicazioni/il_blocnotes.php Il bollettino del Consiglio regionale Lombardo sarà anche disponibile in sezione. Inoltre chi fosse interessato a riceverlo per mail può farne specifica richiesta in segreteria.

Due nuovi prodotti in catalogo dal Centro Regionale Tiflotecnico: è in arrivo un nuovo telefonino semplificato, con funzione parlante. Si tratta del telefono cellulare Felixphone con ha sintesi vocale, grandi tasti, poche funzioni ed il comando vocale funzionante anche offline. A disposizione, sul sito, la scheda tecnica completa e le immagini. Ecco il link diretto: http://www.tiflotecnico.uicilombardia.org/prodotto.php?id=346 http://www.cambratech.it/novita.htm

Il secondo prodotto, novità recente, consiste nelle voci da utilizzare con lo screenreader Nvda, con Windows e con i più comuni software di text to speach per creare, ad esempio, audiolibri. Si tratta delle conosciutissime voci Eloquence maschili e femminili. Di seguito il link per vedere i dettagli e scaricare le demo delle voci. http://www.tiflotecnico.uicilombardia.org/prodotto.php?id=357 http://www.tiflotecnico.uicilombardia.org/prodotto.php?id=356

INFO: CENTRO REGIONALE TIFLOTECNICO DELLA LOMBARDIA Via Mozart, 16 20122 Milano (MI) Tel. 02 76023922 tiflotecnico@uicilombardia.org www.tiflotecnico.uicilombardia.org

 

5. NOTIZIE ASSOCIATIVE

Borse di studio in memoria di Monsignor Gilardi: La Fondazione Villa Mirabello, via Villa Mirabello 6, Milano, intende onorare la memoria di Monsignor Edoardo Gilardi - geniale direttore della "Casa di Lavoro e Patronato per i Ciechi di Guerra di Lombardia" e fondatore della "Casa del Cieco" di Civate (Lecco) assegnando 3 borse di studio del valore di euro 2.000,00 (duemila) cadauna, a giovani non vedenti o ipovedenti in possesso di laurea magistrale e 4 borse di studio del valore di euro 1.000,00 (mille) cadauna, a giovani non vedenti o ipovedenti in possesso di laurea breve, residenti in Lombardia e che alla data del 31/12/2017 non abbiano superato l'età di anni 30. Le domande di partecipazione devono essere fatte pervenire, mediante raccomandata postale o altra posta certificata o brevi manu, entro il giorno 31/10/2018 al seguente indirizzo: Fondazione Villa Mirabello Onlus - via Villa Mirabello n.6 - 20125 Milano. Si rimanda al sito per il bando completo fondazionevillamirabello@pec.it- fondazionevillamirabello@pec.it

Corsi per centralinisti telefonici: Presso la segreteria sezionale è disponibile il bando 2019 per il corso da centralinista, operatore dell’informazione nella comunicazione. Tale corso è proposto dall’Istituto dei Ciechi "F.Cavazza", Via Castiglione 71 - 40124 Bologna. Contatti: Tel. +39 051 33 20 90 - Fax +39 051 33 26 09 Email: giovanni.ciaffoni@cavazza.it Web: http://www.cavazza.it - Personale: http://www.ciaffoni.it

 

6. COMUNICATI DELLA SEDE CENTRALE UICI

I comunicati ufficiali della sede centrale UICI sono presenti in forma digitale sul Sito Internet http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp. Di seguito alla Vostra attenzione i comunicati N.90 e N.100.

Comunicato n. 90: pubblicazione bando imprenditoriale per ciechi ed ipovedenti “progetti premio Louis Braille 2017”

Care Amiche, Cari Amici, la Presidenza nazionale presenta il Bando imprenditoriale “Progetti Lotteria Louis Braille 2017” volto a promuovere e sostenere specifici progetti rivolti alla nostra categoria, allo scopo di stimolare nuove iniziative innovative del “fare impresa”. Le progettualità saranno prioritariamente finalizzate a creare opportunità di inclusione lavorativa attraverso la sperimentazione di nuovi e diversi settori di attività e moderne modalità di collocamento e di impiego. I progetti pervenuti, saranno esaminati da una apposita Commissione che valuterà le proposte rispondenti agli obiettivi prefissati, nonché il loro grado di fattibilità e realizzabilità. Verrà inoltre organizzato un evento pubblico di presentazione dei progetti selezionati e premiati, per condividere tutti insieme il senso e il contenuto delle proposte che saranno risultate più innovative nel campo dell’inclusione lavorativa. Il bando è rivolto ai soci dell’Unione, in forma singola o associata e i progetti presentati devono avere quali beneficiari le persone non vedenti e/o ipovedenti.

Le risorse complessivamente stanziate e finanziate tramite il Fondo Lotteria nazionale Louis Braille 2017 sono pari a 95.000 Euro. Il termine ultimo per la presentazione dei progetti è fissato per le ore 12.00 del 15 settembre 2018.

I moduli e i formulari per la presentazione, possono essere richiesti anche alla Segreteria della Commissione Lavoro al seguente indirizzo commissionelavoro@uiciechi.it Confidiamo in una partecipazione numerosa e qualificata. Buon lavoro e vive cordialità.

Mario Barbuto, Presidente Nazionale

Comunicato n. 100: 1° luglio, cambia il mondo del fisioterapista

Care amiche, cari amici, Dal 1° luglio per chi detiene un titolo abilitante la professione sanitaria di fisioterapista, vedente, non vedente o ipovedente, è prevista l’iscrizione obbligatoria all’Albo di categoria che si riferisce alla Federazione degli Ordini dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica, delle Professioni Sanitarie Tecniche, Riabilitative e della Prevenzione: acronimo TSRM e PSTRP. L’istituzione dei nuovi Albi e della nuova Federazione degli Ordini, avviene a norma della legge 3/2018 ed è obbligatorio essere iscritti per conseguire l’autorizzazione a continuare a svolgere la propria professione, così come avviene già per un giornalista, un medico, un ingegnere o un avvocato. Alcune aziende sanitarie hanno richiesto ai propri dipendenti una autocertificazione che impegna l'interessato a presentare al più presto la propria iscrizione all’Albo di categoria attraverso la Federazione degli Ordini TSRM e PSTRP. Sul portale dell’Ordine dei tecnici di radiologia, www.tsrm.org dal 1° luglio è attiva la procedura per l'iscrizione che in alcuni suoi passaggi risulta ancora poco accessibile alle tecnologie assistive e che si articola in due momenti:

1) il professionista deve registrarsi in piattaforma, riportando il codice fiscale ed un indirizzo di posta elettronica valido dove riceverà una email con la quale potrà richiedere l’iscrizione entro le successive ventiquattro ore. Occorrerà precisare l’albo al quale si desidera iscriversi: nel nostro caso quello dei Fisioterapisti, e dichiarare il proprio domicilio fiscale. Occorrerà inoltre indicare le specifiche del titolo abilitante all’esercizio della professione o uno dei titoli equipollente a norma del Decreto del Ministero della Sanità 27 luglio 2000, indicando natura e denominazione dell’Istituto Formativo, domicilio residenziale e autorizzazione Ministeriale a svolgere attività di formazione, (dati reperibili sul proprio attestato di Diploma).

2) Il richiedente riceverà via email l’autorizzazione in essere e corrisponderà le somme relative all’imposta governativa e alla quota di iscrizione, secondo l'appartenenza a uno dei 61 Ordini Territoriali. L’iscrizione deve essere effettuata al più presto per evitare eventuali morosità per ritardi oltre il 31/12/2018. Non sono previste deroghe da parte del Ministero della Salute. Gli Ordini Territoriali del TSRM e che da oggi ospita l’Ordine del PSTRP, sono 61, originariamente nati su base provinciale, poi organizzati per macro aree, per numeri di iscritti e gestione dei costi. L'elenco delle sedi territoriali è consultabile alla seguente pagina: https://webadmin.tsrmweb.it/Public/ListaEnti.aspx. Non vedenti e ipovedenti hanno un proprio Albo, istituito con Legge dell'11 gennaio 1994 n. 29 e relativo Decreto Attuativo 775/1994, gestito su ambito regionale dal Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale, le spese per ciascuno iscritto erano e sono a carico dello Stato; il nuovo Albo è istituito dal Ministero della Salute, l’iscrizione è obbligatoria perché identifica la figura del professionista nell’interesse della collettività, garantisce il livello di sicurezza e il professionista si fa carico dei costi di gestione del proprio Albo e dell’Ordine territoriale competente. Sarà nostra cura comunque adoperarci per ottenere al più presto anche la piena accessibilità del sito alle tecnologie assistive che riguardano non vedenti e ipovedenti.

Mario Barbuto,Presidente Nazionale

Autore: Floriana Spataro